Cascina Giovanna.

giovanna

Come già sapete molti luoghi del romanzo non sono totalmente frutto di fantasia ma sono riconducibili alla realtà. Qui in Brianza la Cascina Giovanna che tra le pagine di “Voci di Cicala” è un vero e proprio “spaccato” della cultura paesana, esiste davvero e conserva ancora un po’ del fascino dei cortili di una volta!
Basterà fare un giro a Monteregio  la frazioncina di Casatenovo (LC) e, soprattutto in questa stagione, vi sentirete catapultati nelle atmosfere delle pagine del romanzo.

Sta fiorendo il calicanto…

calicantoNei giardini della Brianza sta fiorendo il Calicanto. Nel romanzo ha un ruolo breve, piccolo, eppure come tante piccole cose della vita ha un significato profondo e intenso, come il suo profumo. Con i suoi fiori che non hanno paura di sbocciare d’inverno è il simbolo della speranza, della tenacia di credere nel futuro anche nel freddo dei momenti difficili.

Anche questo è un buon motivo per leggere o rileggere “Voci di Cicala“.  Un po’ tutti nella vita siamo stati dei fiori di Calicanto e abbiamo lottato contro i nostri inverni, profumando di primavera.